COLFERT.COM

LA NORMATIVA DELLO STANDARD EUROPEO EN16005

La nuova norma europea EN 16005 stabilisce i criteri da soddisfare per quanto riguarda il design ed i metodi di verifica per porte interne ed esterne, focalizzandosi sulla sicurezza.
È in vigore da aprile 2013 e si rivolge a tutti agli stati membri del CEN che al momento non hanno ancora introdotto uno standard di sicurezza nazionale equivalente o superiore.

I temi principali della normativa riguardano:

- Modalità low energy

I set per porte automatiche che funzionano in modalità low energy possono essere installati senza sensori di sicurezza per alcune applicazioni specifiche.


- Strumenti di protezione

I punti di pericolo devono essere messi in sicurezza grazie a dispositivi di protezione appropriati.
Esempi:
• Sensori sensibili alla pressione: bordi di sicurezza tipo sensori.
• Barriere e protezioni meccaniche, schermi di protezione a cerniera
• Sensori di prossimità (senza contatto): sensori ad infrarossi e rilevatori.

- Set per porte scorrevoli senza sistema di abbattimento delle ante per la fuga

I set per porte automatiche senza sistema di abbattimento delle ante per la fuga possono essere installati e messi in funzione in uscite di emergenza e vie di fuga, a condizione che l'apertura della porta venga assicurata da un sistema ridondante, corrispondente al Livello di Prestazione D secondo la normativa EN ISO 13849-1.

- Ciclo di chiusura porta

L'utilizzo di barriere di sicurezza ad infrarossi (fotocellule) non è più permesso.

fonte: Dorma Italiana