COLFERT.COM

Incentivi fiscali per la riqualificazione energetica degli edifici: la proposta da FederlegnoArredo e Uncsaal

Le due associazioni chiedono un incontro con i ministri Tremonti e Romani per illustrare un progetto di stabilizzazione in linea con l'austerità necessaria a raggiungere il pareggio di bilancio.

FederlegnoArredo e Uncsaal, analizzate le Disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria (DL 6 luglio 2011 n.98) approvate dal Parlamento, hanno redatto una proposta comune per la stabilizzazione degli incentivi fiscali per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici per il prossimo quadriennio.
Nella proposta si prende atto che la manovra correttiva approvata dal Parlamento contiene tre importanti dati da sottolineare:
􀂃 non è contenuto alcun accenno alla cancellazione del 55% e non è stata posta alcuna pregiudiziale per non riconfermare il provvedimento alla sua naturale scadenza;
􀂃 il taglio lineare del 5% nel 2013 e del 20% nel 2014 di tutti i benefici fiscali;
􀂃 la riduzione al 4% della ritenuta di acconto sugli interventi che beneficiano delle detrazioni fiscali del 36 e 55%, fino a ieri fissata al 10%.
A fronte di ciò, la proposta riportata nel documento allegato tiene conto innanzitutto della necessità di contenimento delle aliquote imposta dalla situazione finanziaria e trae motivazioni concrete dall'analisi dei dati esposti nel Piano d'Azione Italiano per l'Efficienza Energetica 2011.
Incentivare il risparmio energetico nell'edilizia residenziale rappresenta, secondo noi, un risparmio di spesa anche per il bilancio dello Stato, un investimento fruttuoso in grado di intercettare e ridurre sensibilmente l'economia sommersa e mettere al riparo il nostro Paese da infrazioni comunitarie in tema di emissioni nocive e mancato risparmio energetico.
Con la presente desideriamo richiedere un incontro presso i Vostri Ministeri da svolgersi possibilmente entro il mese di settembre, finalizzato all'esposizione compiuta della nostra proposta. (...)


(fonte: lettera Federlegno - Uncsaal ai Ministeri dell'Economia e Finanze e dello Sviluppo Economico)

Scarica il documento FLA/UX 01 "Incentivi fiscali per la riqualificazione energetica degli edifici: una proposta per la stabilizzazione nei prossimi 4 anni"