COLFERT.COM

Il 55% è confermato per tutto il 2012

Assovetro, FederlegnoArredo, Pvc Forum Italia e Uncsaal, a rappresentanza della totalità del comparto italiano dell'involucro edilizio, hanno accolto con soddisfazione l'inserimento nel Decreto “Salva Italia” della proroga di un anno delle detrazioni fiscali del 55% per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici. La decisione del Governo arriva a seguito di un'importante azione di sensibilizzazione portata avanti dalle Associazioni di categoria verso il Presidente del Consiglio e Ministro dell'Economia e Finanze Mario Monti, il Ministro dello Sviluppo Economico, Infrastrutture e Trasporti Corrado Passera, nonché il Ministro dell'Ambiente Corrado Clini.
La conferma delle detrazioni del 55% per il 2012 accoglie le richieste delle quattro associazioni e riconosce nell'incentivo una misura indispensabile, sia per promuovere una maggiore attenzione all'ambiente, sia per garantire posti di lavoro, dare slancio alla ripresa dei consumi nel mercato interno e agevolare l'emersione del lavoro nero.

Assovetro, FederlegnoArredo, Pvc Forum Italia e Uncsaal credono che questa misura contribuirà a stimolare, nonostante la grave crisi economica, la poca propensione alla spesa dei consumatori italiani, sostenendo una domanda potenziale di 1.300 milioni di euro di soli serramenti e di 400 milioni di euro di indotto, considerando anche accessori, sistemi, prodotti per l'isolamento e la tenuta e le componenti vetrarie. Questo quadro rappresenta un importante supporto per le politiche energetiche ed ambientali del nostro Paese e un concreto aiuto a un settore che registra una costante contrazione del mercato e serie minacce di drastici ridimensionamenti delle aziende e del loro fatturato.
Le quattro Associazioni si impegnano a dar vita a campagne di comunicazione mirate per stimolare la presa di coscienza da parte delle famiglie italiane delle opportunità offerte dai componenti del settore delle costruzioni a favore del risparmio energetico e del contenimento di emissioni di CO2, anche grazie agli incentivi del 55% .

Assovetro, FederlegnoArredo, Pvc Forum Italia e sono già al lavoro per un tavolo di confronto con il Presidente Monti e il suo Esecutivo per studiare un'ipotesi di stabilizzazione delle detrazioni per la riqualificazione energetica degli edifici, tenendo conto da una parte delle esigenze di resoconto del bilancio dello Stato e, dall'altra, delle tematiche della sostenibilità ambientale e degli investimenti sostenuti dalle imprese del settore, uno dei più importanti per l'economia del nostro Paese.
 

(fonte: uncsaal.it)